Concorso letterario di poesia civile “Inno a coloro che hanno fallito”

Concorso letterario di poesia civile “Inno a coloro che hanno fallito”

Concisa e potente, la poesia è una forma d’arte che accompagna anche i movimenti di protesta. Dai movimenti per i diritti civili e per la liberazione delle donne, la poesia può raccogliere folle in una piazza tanto quanto ricevere attenzioni sui social. Dire la verità al potere rimane un ruolo cruciale del poeta di fronte alla retorica politica e mediatica volta a oscurare, manipolare o peggio. La poesia risponde alle forze disumane che ci minacciano dall’alto. Smaschera verità terribili, solleva la coscienza e costruisce fronti uniti. La poesia distrugge mura opprimenti e coltiva al resistenza. Inveisce contro l’autocompiacimento ed è necessaria e ricercata nei momenti di crisi sociale e politica come quello che stiamo vivendo

Bando del concorsoLiberatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.